Per ora è arrivato solo a San Francisco, Chicago e Houston, ma il nuovo sistema di advertising geolocalizzato di Google mostra già delle potenzialità enormi. Si chiama Google Boost e se si è un utente Google Places in queste tre città, è possibile accedere e iniziare a promuovere la propria attività.

Chi l’ha usato afferma che Boost sia uno strumento facile e intuitivo, con un budget di base ridotto a 50 $ al mese. Basta un account già aperto su Google Pages e in pochi minuti l’accesso a Google Boost è fatto. Bisogna poi scegliere le categorie che descrivono al meglio la propria attività e il gioco è fatto.

GoogleBoost

Una volta entrati in Google Boost, i messaggi appariranno nella ricerca degli utenti interessati alle categorie del tuo negozio o servizio e alla tua città. L’attività presente su Boost sarà inoltre rintracciabile su Google Maps.

GoogleBoost1

Interessante e da provare, per rendere più social anche l’esperienza di ricerca e fare advertising su utenti che stanno davvero cercando noi: speriamo arrivi presto anche in Italia!

Tag: , , , , , , , , ,

Categorie: web



  1. Nessun commento presente. Vuoi lasciare un commento?




Sito in versione "Mobile"